ITA – Bilbao BBK Live Festival avanza la sua programmazione più contemporanea

  • The Strokes annunceranno il loro ritorno mondiale attraverso il suo nuovo show a Bilbao
  • Rosalia, Thom Yorke e Suede, tra le nuove conferme.
  • Il Festival scommette con le nuove generazioni con Brockhampton, Vince Staples, Princess Nokia, Idles, Shame e molti altri artisti

Weezer, The Strokes, Rosalia, Thom Yorke, Nigel Godrich, Tarik Barri, Vetusta Morla, Suede…

Bilbao BBK Live Bilbao Festival avanza una programmazione in cui passato, presente e futuro sono rappresentati con grandi nomi di oggi, sia a livello nazionale che internazionale. Agli precedentemente annunciati Weezer, se sono aggiunti artisti come The Strokes, la band che ha resuscitato il rock agli inizi del secolo XXI, dando al genero vita nuova e influenzando innumerevoli gruppi da allora. Annunciano il loro ritorno mondiale attraverso il loro show a Bilbao; Rosalia, l’artista più rilevante emersa nel nostro paese in molti anni, che sta rivoluzionando la scena corrente in tutto il mondo; Thom Yorke ‘Tomorrow’s Modern Boxes’, progetto parallelo del leader di Radiohead nel quale da ali alla sua creatività incontenibile con uno spettacolo che è stato arricchito dalla presenza del grande Nigel Godrich (il solito produttore di Radiohead) e delle straordinarie proiezioni del videoartista Tarik Barri; Vetusta Morla, che stanno spaccando ovunque vadano, e le incombustibili Suede, fiore all’occhiello del brit-pop che con il loro nuovo album si mostrano più vigenti di chiunque altro della sua generazione.

Liam Gallagher, Damon Albarn, The Clash, The Verve, Fela Kuti, The Good, The Bad & The Queen…

Bilbao BBK Live Festival incorporerà altre più di 20 band per la sua programmazione diretto da uno dei frontman più influenti di tutti i tempi, sia da solista che dalla sua ex band Oasis, Liam Gallagher; e la super band di Damon Albarn con i membri di The Clash, The Verve e Fela Kuti, The Good, The Bad & The Queen, che torneranno con forza con il suo primo disco dopo 11 anni, in cui riflettono su domande attuali come il Brexit.

Vice Staples, Brockhampton, Princess Nokia, Nathy Peluso, Ms Nina, Mueveloreina…

Due tendenze stanno guadagnando terreno nel prossimo Bilbao BBK Live Festival: da un lato, suoni urbani che stanno scalpellando i suoni più attuali, con il rapper Vince Staples, nome di base dello hip hop nel nuovo secolo, adorato da critica e pubblico, e con un immaginario sonoro che va ben oltre il rap; i travolgente Brockhampton, collettivo musicale guidato da Kevin Abstract che stanno mettendo sottosopra l’hip-hop con ogni riferimento che pubblicano (come hanno fatto i suoi predecessori come il Wu-Tang Clan o il collettivo Odd Future) che dal vivo sono vere turbine; Princess Nokia, nuovo punto di riferimento per i suoni urbani indipendenti che dal suo album 1992 deluxe sta dando voce a una generazione che rompe i confini tra hip-hop, R & B e anche pop e rock; Nathy Peluso, assorbendo ogni possibile influenza della musica urbana e latino-americana e lo trasforma in una fusione personale di trap e la sua caratteristica sandungueo; la vulcanica Ms Nina, una dei maggiori esponenti del reggaeton e trap in spagnolo e Mueveloreina, con la sua divertente e spiazzante diretta a base di trap, ritmi tropicali e sboccate lettere.

Idles, Sleaford Mods, Slaves, Shame, Viagra Boys…

Inoltre, la nuova serie di bande che stano rifondendo il punk in maniera irriverente e frantumanti dirette, come Idles, una delle band dell’anno con il suo ultimo album ha sicuramente fatto irruzione sulla scena internazionale, diventando la grande ereditiera dal più rabbioso e autentico punk britannico; la iconoclasta mischia post-punk e rap di classe operaia Sleaford Mods; il forte duo Slaves, con alte dosi di aggressività punk e suono garage; Shame, un’altra delle band rivelazione della stagione con un brutale diretta, come quello di Viagra Boys, il nuovo meteorito punk uscito da Stoccolma.

John Grant, The Voidz, Cut Copy, Khruangbin, Jonathan Bree, The Blaze, Nils Frahm, Nicola Cruz, Hot Chip, Omar Souleyman, Yaeji, Kero Kero Bonito…

Ma ci sarà molto di più in Kobetamendi a Bilbao, dal ritorno di John Grant, che dopo lo scioglimento degli The Czars rimane una delle migliori voci del indie americano, fino a The Voidz, progetto parallelo di Julian Casablancas (The Strokes), che raddoppierà in Bilbao BBK live Festival, e figure di spicco del pop e indie-rock internazionale come Cut Copy, Khruangbin o Jonathan Bree, così come alcuni dei migliori nomi del panorama internazionale della elettronica, come ad esempio The Blaze, duo francese responsabile di uno degli album dell’anno in cui house, elettronica e visivo si uniscono per creare uno dei progetti più interessanti del momento; Modeselektor Live, una delle proposte più suggestive e inclassificabili di questa programmazione della mano degli artefici di Moderat e Apparat; il grande Nils Frahm, i cui paesaggi sonori sono tornati a circondare tutte le liste migliori dell’anno con il suo nuovo album All Melody; Hot Chip, che rimane come uno dei nomi essenziali di pop elettronico britannico, e altri nomi provenienti da tutto il mondo, come il personale produttore ecuadoriano Nicola Cruz, il siriano Omar Souleyman con il suo mix di musica tradizionale, poesia araba e l’elettronica, o le radici orientali del affascinante Yaeji e gli indicibili Kero Kero Bonito.

E, naturalmente, ampliare l’elenco eccezionale di artisti nazionali e locali, Pony Bravo, Cala Vento, Uniforms, Serrulla, Olatz Salvador, EraBatera e Belatz.

Save the date!

Tutti questi e molti altri artisti importanti si esibiranno dal vivo al festival l’11, 12 e 13 luglio 2019 nel già iconico Kobetamendi a Bilbao, un sito naturale nel mezzo della montagna che completa il fattore musicale con uno spazio ineguagliabile. Bilbao BBK Live Festival si rivela, ancora una volta, come il punto d’incontro essenziale per celebrare la migliore musica del momento in un ambiente unico.

BILBAO BBK LIVE 
11, 12 y 13 luglio 2019
Kobetamendi, Bilbao, Spagna

In ordine alfabetico:
BELATZ / THE BLAZE/ BROCKHAMPTON/ CALA VENTO/ CUT COPY/ ERABATERA/ HOT CHIP/ IDLES/ JOHN GRANT/ JONATHAN BREE/ KERO KERO BONITO/ KHRUANGBIN/ MODESELEKTOR live/ MS NINA/ MUEVELOREINA/ NATHY PELUSO/ NICOLA CRUZ live/ NILS FRAHM/ OLATZ SALVADOR/ OMAR SOULEYMAN/ PONY BRAVO/ PRINCESS NOKIA/ ROSALÍA/ SERRULLA/ SHAME/ SLAVES/ SLEAFORD MODS/ THE STROKES/ SUEDE/ THOM YORKE ‘TOMORROW’S MODERN BOXES’/ UNIFORMS/ VETUSTA MORLA/ VIAGRA BOYS/ VINCE STAPLES/ THE VOIDZ/ WEEZER/ YAEJI… 

Prezzi:
Bono 3 giorni: 125€ + spese
Bono + Camping: 140€ + spese

Venta:
www.bilbaobbklive.com

Giovedì 11
LIAM GALLAGHER/ THOM YORKE TOMORROW’S MODERN BOXES/ MODESELEKTOR live/ NILS FRAHM/
VETUSTA MORLA/ JOHN GRANT/ KHRUANGBIN/ NICOLA CRUZ live/ SLEAFORD MODS/ YAEJI/ THE VOIDZ/
BAIUCA/ BELATZ/ DERBY MOTORETA’S BURRITO KACHIMBA/ ERABATERA/ IDER/ LAS LIGAS MENORES/MR.K/ MS NINA/ THE PSYCHOTIC MONKS
Basoa: HONEY DIJON/ MIDLAND/ OCTO OCTA/ COURTESY/ KETIOV
Lasai: CASPER TIELROOIJ/ ELENA COLOMBI/ FORT ROMEAU/ MIRAVALLES/ ORPHEU THE WIZARD


Venerdì 12
THE STROKES/ ROSALÍA/ SUEDE/ THE BLAZE/ BROCKHAMPTON/ IDLES/ OMAR SOULEYMAN/ PRINCESS
NOKIA/ SECOND/ SLAVES/ ANARI/ ANTIFAN/ CECILIO G/ DJAKE/ GEORGIA/ JONATHAN BREE/ LESTER Y ELIZA/ MOURN/ MUEVELOREINA/ OLATZ SALVADOR/ OSO LEONE/ UNIFORMS/ ZAZA
Basoa: LAURENT GARNIER/ BICEP dj set/ DJ SEINFLED/ MOXIE/ ALVARO CABANA
Lasai: DJOHNSTON/ JULIAN FALK/ MISLAV/ MUEVELOCUMBIA/ OLIVIA

Sabato 13
WEEZER/ THE GOOD, THE BAD & THE QUEEN/ HOT CHIP/ VINCE STAPLES/ CUT COPY/ KERO KERO
BONITO/ NADIA ROSE/ NATHY PELUSO/ SHAME/ BOY AZOOGA/ CALA VENTO/ CUPIDO/ NØGEN/ PERRO/
PONY BRAVO/ SERRULLA/ VIAGRA BOYS
Basoa: JOHN TALABOT/ TODD TERJE dj set/ DJ DUSTIN/ TAMA SUMO/ ALICIA CARRERA
Lasai: FENNA FICTION/ NINJA/ NUEL/ PHUONG-DAN/ SACHA MAMBO

E molti altri…

https://www.espalia24.eu/index.php/category/cultura/

LASCIA UN COMMENTO / DEJA TU COMENTARIO

Please enter your comment!
Please enter your name here