ITA – La frittata di patate regna in Spagna

La cucina di Spagna, come l’italiana, si basa sulla tradizione mediterranea, anche se ha un’eccezione succosa: la “tortilla de patata” (frittata di patate). Fatta con uova, patate e cipolle. Ma stai attento! Non confonderlo con la “tortilla francesa” (frittata francese), poiché quella è la versione fatta solo con uovo sbattuto. Ma non temere, in caso di dubbio, basta ordinare “tortilla” e arriverà il nettare degli dei della patata.

Colazione dei campioni

Anche se la combinazione sembra strana, al mattino in gran parte della Spagna si ordina un caffè latte e una porzione di frittata di patate. I più ricchi chiudono questa particolare colazione con una spremuta d’arancia, anche se di solito è più economico bere due litri di benzina. Ma questa è un’altra storia …

La frittata di patate Spagna
Tortilla vegetal: Lattuga, tono, maionese, pomodoro e cipolla. Fonte: Youtube. Anna Recetas Fáciles.

Esistono diverse versioni in ogni zona della Spagna, ma condividono tutte la stessa semplice base. È un piatto tanto semplice quanto gustoso, succoso ed economico. Vediamo come preparare la nostra frittata:

Ingredienti (4 persone):

  • 6 uova
  • 3 patate (600 gr)
  • 1 cipolla
  • 2 bicchieri di olio d’oliva
  • sale

Elaborazione

  1. Sbucciate e tritate la cipolla a dadi medi.
  2. Se le patate sono sporche, lavatele nell’acqua. Sbucciatele, tagliatele a metà nel senso della lunghezza, quindi tagliate ogni pezzo in mezzelune sottili da 1/2 pollice.
  3. Metti tutto nella padella, condisci a tuo piacimento e friggi a fuoco lento per 20-25 minuti.
  4. Togliere dalla padella e scolare. Trasferire l’olio in un contenitore e riservarlo. Pulire la padella con carta assorbente da cucina.
  5. Rompere le uova, mettile in una grande ciotola e sbatterle. Salatele a vostro piacimento, aggiungete le patate e la cipolla fritte nello stesso contenitore e mescola bene.
  6. Rimettete la padella sul fuoco, aggiungete una spruzzata di olio riservato e aggiungete la miscela. Attendere (20 secondi) che inizi a cagliare.
  7. Coprire la padella con un piato di diametro maggiore (rispetto alla padella) e capovolgerla. Sarà fatto da un lato.
  8. Versatela nuovamente nella padella in modo che si faccia sull’altro lato.

Meno tempo aspetti per fare ogni lato, più succosa sarà la tua frittata!

Varietà infinita

Se viaggi attraverso la Spagna e ti imbatti in diversi tipi di frittata di patate, non ti preoccupare! Nel nord tradizionalmente vengono preparati meno cotti, più liquide. Una volta che la patata e la cipolla sono fritte, mescolare con l’uovo e passare attraverso la padella, pochissimo tempo! Il minimo necessario per cagliare e sigillare l’esterno, ma l’interno rimane il più liquido possibile.

Nei Paesi Baschi, ad esempio, la frittata di patata ripiena è molto tradizionale e la gamma che si apre è infinita: frittata ripiena di tonno con pomodoro, peperoni, prosciutto e formaggio, chorizo (salume “tipo salsiccia” imprescindibile spagnolo), verdure, calamari, ecc. Persino gamberi, aglio e peperoncino!

Per riempirla ci sono due opzioni:

  • Una frittata tradizionale spessa viene fatta e una volta ben cotta, viene tagliata a metà e il ripieno viene inserito al centro, posizionando la parte superiore sopra. (Rischioso per la possibilità che si rompa la parte superior durante la manovra).
  • La tradizionale frittata di patate è fatta a piacere, il ripieno è posto sopra e coperto con una frittata francese come strato superiore sigillante.

Nel sud, tuttavia, la frittata è generalmente più cotta, essendo un po ‘più densa e secca. Ma questo è come l’eterno dibattito tra la pizza romana e quella napoletana. Fortunatamente, possiamo scegliere! E per i nemici della cipolla, normalmente nei bar possiamo ordinarlo con o senza cipolla, anche se la cosa normale è CON la cipolla, il che rende la frittata più succosa. La cipolla è tua amica, ricordalo. ¡Que aproveche!

Qui potete trovare le migliori frittate di Bilbao: QUI

https://www.espalia24.eu/index.php/category/turismo-y-gastronomia/gastronomia-spagna-italia/

LASCIA UN COMMENTO / DEJA TU COMENTARIO

Please enter your comment!
Please enter your name here